Continuano gli appuntamenti del progetto europeo LIFE ARIMEDA. Lo scorso 4 e 10 luglio i partner italiani del progetto hanno accolto numerosi visitatori in provincia di Pavia e Brescia.

Il progetto europeo LIFE ARIMEDA cresce e si allarga all’azienda Agricola Cascina Castellazzo di Villanterio (PV) e alla Società Agricola La Maddalena di Orzinuovi (BS).  In queste due aziende vengono replicate le sperimentazioni già avviate nel 2017 in provincia di Cremona, al fine di validarne la performance e applicare uno studio rigoroso e scientifico dei casi. Queste esperienze fanno parte delle attività di trasferibilità del progetto.

In queste due nuove realtà, gli scorsi 4 e 10 luglio si sono tenuti due differenti incontri per diffondere a quanti più interlocutori possibili la conoscenza di tecniche virtuose di sostenibilità ambientale volte alla limitazione dell’emissione di ammoniaca in atmosfera. In totale hanno partecipato circa 60 persone tra tecnici, agricoltori, agronomi e rappresentanti delle istituzioni.

Durante le due giornate i visitatori sono stati accompagnati sui terreni delle sperimentazioni dove hanno potuto vedere dal vivo i prototipi degli innovativi sistemi di separazione e filtrazione dei liquami studiati e realizzati da ACQUAFERT Agri. Il Dott. Andrea Guidetti ha illustrato le modalità di funzionamento e le caratteristiche che li rendono preziosi per un’agricoltura efficiente, non ultima, la possibilità di utilizzare la frazione liquida dei reflui all’interno di un impianto di fertirrigazione. Ciò fa sì che un’azienda dotata di allevamento o biogas possa reimpiegare una parte del digestato sui propri appezzamenti, con un notevole risparmio economico.

Come per le aziende Agriferr e Horti Padani, anche qui i liquami arrivano nei campi di mais grazie ad un sistema di fertirrigazione integrata in pivot e subirrigazione.

Successivamente la Dott.sa Viviana Guido dell’Università degli Studi di Milano ha spiegato le finalità del progetto che si prefigge di ridurre drasticamente le emissioni di ammoniaca in agricultura e ha illustrato i sistemi di analisi e controllo della sperimentazione. 

Nei prossimi mesi il progetto LIFE ARIMEDA sarà protagonista di nuovi appuntamenti divulgativi così da consentire ad un numero crescente di agricoltori di adottare pratiche efficienti per un’agricoltura sostenibile e libera da ammoniaca.

× Contattaci via WhatsApp