Una stazione meteo per ridurre malattie e pesticidi

STAZIONI METEO
 

– Cicli di irrigazione superflui

– fertilizzanti e fitofarmaci

+ Risparmio idrico, energetico e di manodopera

+ Controllo sulla salute della colture

ACQUAFERT Agri

Scegli il controllo!

 

Una stazione meteorologica abbinata a speciali sensori ambientali è un valido aiuto nella perfetta gestione delle colture.

Il sistema, controllato da pc, smartphone e tablet, monitora costantemente le condizioni delle coltivazioni e avverte in caso di rischi e anomalie. In questo modo si evitano cicli di irrigazione superflui, fertilizzazioni non necessarie e somministrazioni di fitofarmaci non richieste.

La lotta ai pesticidi in favore di una viticoltura sostenibile passa attraverso l’installazione di centraline meteorologiche e di controllo. Speciali sensori rilevano in autonomia le condizioni di calore e umidità in aria, suolo e foglie per intervenire in maniera specifica sui filari solo dove e quando serve.

Il vostro smartphone vi avvisa quando una sezione del vigneto è in stress idrico o quando è a rischio di botride e oidio. I fitofarmaci vengono utilizzati solo dove ci sono condizioni che scientificamente possono portare allo sviluppo di una malattia della vite. Nessun ciclo inutile con sostanze chimiche, nessuna irrigazione programmata a priori, ma interventi in aree mirate e solo quando serve. Questa situazione idilliaca si crea con l’istallazione di stazioni meteo e sensori di controllo nel vigneto.
Un sistema totalmente automatizzato e per nulla invasivo, permette il controllo puntuale e preciso di ogni area, prevenendo l’insorgere di patologie o di difetti idrici.

Un’unica centralina base viene installata all’interno dell’appezzamento. Tra i filari sono posizionati i diversi sensori che comunicano con il sistema centrale a cui inviano i rilevamenti in tempo reale. In qualsiasi momento da un device collegato ad Internet è possibile avere un quadro preciso delle condizioni del vigneto.

Una stazione meteo nel vigneto per ridurre malattie e pesticidi
STAZIONE METEO ACQUAFERT AGRI
Stazioni Meteo Acquafert Agri
Una stazione meteo ACQUAFERT AGRI aiuta a prevedere:
N

Malattie della vite

Le patologie si sviluppano solo in presenza di particolari condizioni ambientale prevedibili con i sensori distribuiti tra i filari.
N

Stress idrico

I sensori di umidità nel suolo e il sensore di crescita avvisano in caso di eccessivo stress idrico così da intervenire con un’irrigazione di soccorso.
Per un suolo libero da pesticidi e prodotti chimici si può abbinare all’installazione di centraline meteo anche un sistema biobed.

Lavaggio sicuro degli atomizzatori

Una volta terminata l’aspersione di fitofarmaci, gli atomizzatori vengono lavati in totale sicurezza.

Evita reflui in suolo e falde

L’acqua di lavaggio viene stoccata in apposite sacche impermeabili, che proteggono il suolo e le falde da una possibile contaminazione.
× Contattaci via WhatsApp