(+39) 0372 835672 agri@acquafert.it

Gli effluenti generano problemi di smaltimento nelle aziende agricole? Oggi, grazie a separatori solido liquido di nuova generazione, diventano un’importante risorsa: l’80% dei reflui può essere riutilizzata per la fertirrigazione organica direttamente nei sistemi di irrigazione.

L’azienda agricola ideale è quella in cui ogni elemento prodotto al suo interno viene valorizzato e riutilizzato in un circolo virtuoso potenzialmente illimitato. Nessuno spreco, nessun rifiuto.

Questo pensiero è alla base della tecnologia SEPCOM WAM che, con la collaborazione in campo di ACQUAFERT Agri, negli ultimi anni ha sviluppato un sistema meccanico di microfiltrazione in grado di affinare un effluente fino a renderlo idoneo per essere distribuito in fertirrigazione.

Siamo partiti dal classico separatore solido liquido orizzontale con l’obiettivo di valorizzare gli effluenti. Per tanti rappresentano un problema, mentre noi riteniamo siano una risorsa spendibile all’interno dell’azienda”, spiega Davide Sensati di WAMGROUP.

Quali sono le caratteristiche dei separatori solido liquido verticali di ultima generazione?

“Fino al 2009 il digestato era fine a sé stesso: con un separatore orizzontale non era possibile ottenere un liquido sufficientemente raffinato da iniettare nelle ali gocciolanti per la fertirrigazione organica. Così abbiamo pensato ad una nuova tecnologia con lo studio di un separatore solido liquido verticale dotato di microfiltro”, ricorda Sensati.

Il microfilitro SEPCOM WAM è molto semplice e compatto. Può arrivare a filtrare 15 m3/h di effluente, anche se si tratta di un dato estremamente variabile perché dipende dalle caratteristiche del prodotto d’origine.

La macchina va dimensionata a seconda delle portate d’ingresso e può essere equipaggiata con maglie di filtrazione di 50, 30, 25 e15 micron. Per questo motivo, nella fase di startup bisogna valutare il tipo di spaziatura a seconda delle necessità.

Come avviene la separazione solido liquido?

L’impianto tipo per il trattamento dei reflui zootecnici prevede la presenza di una vasca dalla quale un sistema di pompaggio e miscelazione alimenta il separatore solido liquido. Qui si ha una prima separazione: le fibre grossolane vengono rimandate nella vasca, il resto passa attraverso uno speciale microfiltro collegato al sistema di fertirrigazione.

Il separatore SEPCOM WAM ha due tipi di output. Da una parte abbiamo uno scarto semisolido con un tenore di sostanza secca che va dall’8% al 16% e viene rimandato nella vasca primaria Dall’altra avremo un liquido microfiltrato idoneo ad essere iniettato in ali gocciolanti e sistemi di irrigazione con un tenore di sostanza secca dal 1 al 3%.

Se per esempio”, continua Sensati, “alimento il mio separatore solido liquido verticale con 10 m3/h di effluente, otterrò 8 m3/h di liquido microfiltrato e 2 mc/h di sostanza semisolida”.

Pulizia del separatore SEPCOM WAM

Il separatore non necessita di pulizia, tuttavia in rari casi le caratteristiche del digestato richiedono l’integrazione di un sistema di lavaggio.

“SEPCOM WAM ha sviluppato una soluzione che non spreca risorse: per il lavaggio del filtro utilizza lo stesso liquido microfiltrato. Il sistema prevede un flusso interno costante che spazza letteralmente via il solido che si deposita nella macchina”, conclude Davide Sensati.

I separatori solido liquido di nuova generazione sono fondamentali per la creazione di smart farm efficienti e concorrono al raggiungimento degli obiettivi principali previsti dalla buona pratica agricola e dalla riduzione di emissioni ammoniacali in atmosfera.

Segui ACQUAFERT Agri sui social!

Potrebbe interessarti anche:

Novità ed agevolazioni sui prodotti IDROFOGLIA

Nuovi prodotti, agevolazioni fiscali ed economiche. Il 2018 per IDROFOGLIA sembra essere carico di innovazioni tecnologiche ed opportunità che ACQUAFERT Agri è pronta ad offrire a tutti i suoi clienti.

Speciale vigneti e viticoltura sostenibile

Una gestione sostenibile del vigneto è sempre più richiesta. Vediamo due strumenti che eliminano la dispersione di fitofarmaci e prodotti chimici nell’ambiente.

Una giornata in campo per l’efficienza irrigua

Lo scorso 23 settembre ACQUAFERT Agri in collaborazione con DEKALB – Monsanto e Netafim Italia, ha organizzato la giornata in campo dal titolo Tecnologie innovative per una gestione irrigua efficiente. Il numeroso pubblico ha potuto approfondire le più recenti...

Richiedi il sopralluogo di un tecnico presso la tua azienda!

Telefono (+39) 0372 835672 – Email agri@acquafertpool.it

INVIACI LA TUA RICHIESTA, RISPONDEREMO A BREVE.